Analisi dei Mercati

Instabilità politica in Francia? Ai mercati non importa nulla (e vi spiego perché)

9 Luglio 2024 - 09:28

-

161 visualizzazioni

Dopo l’inattesa debacle di Madame Le Pen, cosa potrebbe significare per i mercati un “parlamento sospeso” in Francia? Assolutamente nulla. Vi spiego perché.

Le indicazioni di domenica sera per il ballottaggio al 2° turno delle Elezioni in Francia hanno riservato alcune grandi sorprese, lasciando i commentatori politici a contemplare uno scenario di “parlamento sospeso” che potrebbe rivelarsi impegnativo sia per le politiche economiche francesi che per i mercati finanziari. Uno scenario che potrebbe, ma non necessariamente “deve”, rivelarsi impegnativo per i mercati.

Secondo i risultati aggiornati, il Nuovo Fronte Popolare ottiene il maggior numero di seggi in parlamento, 180, con il partito Ensemble del presidente francese Emmanuel Macron e i suoi alleati al secondo posto, con 159 seggi, e il Rassemblement National di estrema destra al terzo posto, con un magro bottino (142 seggi). [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni