Materie Prime

Investire in materie prime è scommettere contro l’ingegno umano. Ma dovresti farlo lo stesso

30 Marzo 2024 - 15:47

-

2.561 visualizzazioni

Oltre alle obbligazioni e alle azioni ci sono anche le commodities per diversificare il vostro portafoglio investimenti.

L’inflazione quindi, se moderata, è benigna. Se è eccessiva è maligna, perché è una tassa occulta che colpisce le famiglie più povere. Se è negativa (deflazione) è ancora più maligna, perché innesca una spirale negativa di rinuncia alle spese da parte dei consumatori e di rinuncia agli investimenti da parte delle imprese, ed è quindi foriera di recessione o, al peggio, di depressione perniciosa.

Quindi, i vostri portafogli debbono contenere, in un’ottica di diversificazione, anche asset che sono legati all’inflazione. Se essa è un tema a voi caro, allora le commodities possono fare al caso vostro. Le materie prime, oltre alle obbligazioni inflation-linked, sono una delle pochissime classi di attività che possono davvero fare molto per il tuo portafoglio se la situazione inflattiva dovesse sfuggire di mano ai governi e alle banche centrali. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni