Materie Prime

L’Europa compra sempre più grano dalla Turchia. Ecco perché

8 Aprile 2024 - 07:10

-

148 visualizzazioni

L'Europa compra sempre più grano dalla Turchia. Ecco perché

Redazione Money Premium

Con l’Europa che ora pianifica di imporre tariffe per escludere i cereali dalla Russia, il commercio turco potrebbe diventare ancora più cruciale.

Il successo della Turchia come esportatore di grano duro ha risparmiato agli amanti della pasta un altro anno di aumento dei prezzi e il paese è pronto a rimanere una fonte cruciale dell’ingrediente tanto prezioso nella cucina mediterranea.

In rotta per diventare il secondo esportatore mondiale di grano duro nel biennio 2023/24, la Turchia ha contribuito a colmare il vuoto di approvvigionamento causato dalla seconda siccità in tre anni nel principale fornitore, il Canada, e ha frenato un’impennata dei prezzi osservata all’inizio della stagione. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni