Economia italiana

Ecco chi controlla davvero il debito pubblico italiano

11 Maggio 2024 - 06:30

-

1.515 visualizzazioni

Ecco chi controlla davvero il debito pubblico italiano

Guido Gennaccari

A fine 2023 il debito pubblico italiano collocato da intermediari italiani era il 27,8% di tutti gli strumenti finanziari collocati presso intermediari italiani.

Secondo il Bollettino statistico Intermediari della Consob: “A fine 2023 il controvalore degli strumenti finanziari detenuti presso intermediari italiani a fronte della prestazione di servizi di investimento e di gestione del risparmio risulta cresciuto del 21,1% rispetto al dato di fine 2022, in prevalenza per l’incremento di strumenti finanziari di tipo obbligazionario.”

Il patrimonio è passato dai 3.193,6 mld di fine 2022 ai 3920,7 di fine 2023. Qualche dubbio resta, considerando che la somma dei singoli valori riportati di fine 2023 è 3.883,3 che corrisponderebbe al +21,1% approssimato riportato sopra. Anche la Consob può sbagliare! In definitiva quasi il 30% del portafoglio presso intermediari italiani è composto da titoli di stato domestici. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni