Economia italiana

Importiamo manodopera a basso costo ed esportiamo cervelli: in Italia vince sempre il dumping salariale

3 Giugno 2024 - 14:08

-

255 visualizzazioni

Importiamo manodopera a basso costo ed esportiamo cervelli: in Italia vince sempre il dumping salariale

Guido Salerno Aletta

C’è modo e modo di fare utili d’impresa: tagliando i costi e spremendo gli impianti fino al fallimento, oppure investendo in innovazione e capitale umano.

Il Governatore della Banca d’Italia, nello svolgere le sue recenti Considerazioni finali, si è soffermato sulla necessità di assicurare afflussi di manodopera regolare dall’estero per agevolare la attività produttiva che soffre per una scarsa dinamica demografica interna: le imprese italiane hanno bisogno di immigrati per soddisfare la loro offerta di lavoro.

Ma c’è un problema: dopo decenni di processi di smantellamento delle imprese, tra esternalizzazioni e delocalizzazioni, di demansionamenti in massa e di cessioni di interi rami di impresa a fantomatiche cooperative composte da ex-dipendenti, ora neppure le poche imprese che investono in settori innovativi trovano più personale qualificato: non è neppure una questione di stipendio basso, semplicemente non c’è nessuno da assumere. E non sono gli immigrati che arrivano a decine di migliaia, regolari e non, che risolveranno questa difficoltà. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

foto profilo

Nadia-Berio-151255

·

2 settimane fa

Come se fare il muratore fosse un motivo di vergogna. Secondo me dal cambio ci guadagneremmo se fosse veramente così ed arrivasse gente pronta a fare lavori indispensabili. Oppure potremmo chiedere ai nostri laureati di costruire le case. Peccato che i palazzi siano fatti di mattoni e non di chiacchere.

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni