Analisi dei Mercati

Gann Theory: from Paradise (target 7.000) to Hell (worst scenario 1.800). Considerazioni operative per il trading

5 Giugno 2024 - 07:22

-

76 visualizzazioni

Gann Theory: from Paradise (target 7.000) to Hell (worst scenario 1.800). Considerazioni operative per il trading

Guido Gennaccari

Spesso nel trading la gestione della posizione rappresenta l’80% del risultato finale, quindi dell’eventuale successo, contro il 20% dell’ingresso, dove si concentrano tutti, sbagliando.

Keynes asseriva che “nel lungo periodo saremo tutti morti…” tranne il mercato, quello sopravvive ad ogni evento nefasto! Fare previsioni sembra facile nel lungo periodo, basta solo una trend line ben tracciata, ma in realtà non è così semplice. I mercati sono prevedibili?

No, ma nel lungo periodo l’azionario globale sale sempre (solo per il concetto di inflazione), infatti il Fondo Sovrano Norvegese investe esclusivamente in azionario oltre il 70% del proprio portafoglio, considerando che ha sempre liquidità in ingresso da investire e nessuna scadenza temporale da rispettare, praticamente fa un pac perenne in equity. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni