Politica Internazionale

Le due novità che stanno mandando in crisi lo status quo europeo

5 Luglio 2024 - 06:40

-

520 visualizzazioni

Le due novità che stanno mandando in crisi lo status quo europeo

Guido Salerno Aletta

Sono entrati in crisi i driver politici che hanno consentito a Francia e Germania di guidare l’Europa da trent’anni a questa parte, penalizzando enormemente l’Italia.

Cominciamo dalle vicende europee: hanno fatto finta di nulla, decidendo in fretta e furia i nuovi vertici dell’Unione, i “Top Jobs” che dovranno essere ratificati dal Parlamento europeo appena rieletto, le Famiglie politiche che governano da sempre insieme senza lasciare spazio alle opposizioni, grandi o piccole che siano.

E c’è anche la novità della Francia, in cui si è dissolto il fulcro politico che da sette anni girava attorno alla figura del Presidente Emmanuel Macron: la sonora sconfitta subìta alle elezioni europee ha portato allo scioglimento anticipato dell’Assemblea Nazionale. Al primo turno delle legislative, svoltosi il 30 giugno, il partito che sostiene il Presidente, “Ensemble pour la Republique”, si è trovato in terza posizione rispetto alla destra del RN e dei suoi alleati ex-gaullisti che ha superato di poco il 33% dei consensi ed ai partiti di sinistra che si sono coalizzati in un Nuovo Fronte Popolare (NFP) che sono arrivati al 28%. L’incertezza che regna sulle prospettive del secondo turno elettorale che si svolgerà il prossimo 7 luglio, visto che si è creato un fronte repubblicano volto ad evitare che la destra raggiunga la maggioranza assoluta dei deputati all’Assemblea Nazionale, non cambia affatto la realtà: la Francia è in mezzo al guado, sotto tutti i punti di vista. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Sostieni il giornalismo di qualità, abbonati a Money.it

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Abbonati ora

Sei già iscritto? Clicca qui

Commenta:

Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018.

Money.it srl a socio unico (Aut. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001

Termini e Condizioni